Primavera in Val Canali

Mercoledì 24 e giovedì 25 aprile appuntamento con la manifestazione "PRIMAVERA IN VAL CANALI"...

Un'occasione per vivere due giornate in Val Canali, uno dei luoghi più suggestivi del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, insieme agli allevatori di Primiero che qui custodiscono e crescono i loro greggi di pecore e capre, mandrie di vacche e vitelli, gli asini usati per i trekking someggiati ed i cavalli da tiro. Un'occasione per vedere da vicino e conoscere tutti questi animali, ma anche per scoprire attività artigianali e prodotti legati alla filiera della lana e del latte, attraverso dimostrazioni e specifici laboratori. 


Programma di Mercoledì 24 aprile 

Dalle ore 10:00 alle ore 12.30 - Località Fedaie

Pecore in mostra, dimostrazioni di tosatura e tessitura (mostra d’abiti e tessuti ArTeler Mezzano) e lavorazione tradizionale del feltro con Nina della Bottega del feltro e dei fiori (pantofole, cappelli, e altri oggetti). 

L’ortica, regina della primavera (ricette, leggende e tradizioni con Marina dell’Orto Pendolo) 

ALLA CASETTA DEL GUSTO in località Fedaie - Degustazioni di prodotti locali 

W LE PECORE! Breve presentazione delle razze e inizio votazione del gruppo più bello 

Dalle ore 14:30 alle ore 17.00 - Giardino di Villa Welsperg

CAPRE, ASINI e CAVALLI Animali in mostra, colture tradizionali e passeggiate con gli asini

ALLA CASETTA DEL GUSTO nel Giardino di Villa Welsperg - Degustazioni di prodotti locali

DIMOSTRAZIONI ATTIVITA’ TRADIZIONALI Mungitura a mano delle capre - Aratura tradizionale del Campo custode col cavallo Norico - Asino come compagno di viaggio - La tempesta Vaia: video e suggestioni - I Pér de Sagron. Recupero e valorizzazione di antiche varietà - La coltivazione delle Api: apicoltura e miele bio di montagna

W LE CAPRE! Breve presentazione delle razze e inizio votazione del gruppo più belli.


Programma di Giovedì 25 aprile 

Dalle ore 10:00 alle ore 12:30 - Giardino di Villa Welsperg

ALLA CASETTA DEL GUSTO nel Giardino di Villa Welsperg - Degustazioni di prodotti locali 

DALLA VACCA AL LATTE - Animali in mostra, dimostrazioni, presentazioni e assaggi - Mungitura a mano delle mucche -Caseificazione con assaggi di tosella e casada - SmartAlp: un progetto per valorizzare gli alpeggi - La tempesta Vaia: video e suggestioni - Il mais Dorotea: informazioni e distribuzione semi

Dalle ore 14:30 alle ore 16.30 - Località Fedaia 

I CANI PASTORE - Dimostrazione con i cani pastore che muovono il gregge addestrati da una istruttrice cinofila 

ALLA CASETTA DEL GUSTO in località Fedaie - Degustazioni di prodotti locali 

W LE PECORE e LE CAPRE Proclamazione dei gruppi di capre e di pecore più votati e premiazione con i collari tradizionali

È previsto un ticket giornaliero:
Fino a 6 anni gratuito, da 7 a 14 anni € 2, da 15 anni € 5. Il ticket dà diritto ad una degustazione gastronomica, ad un laboratorio a scelta con posti limitati, ad un giro in carrozza, ad una passeggiata con gli asini il 24/04, alla visita del Centro Visitatori di Villa Welsperg (la Casa del Parco) e alla mostra temporanea “La farmacia del bosco” dedicata alle piante officinali.

DOVE MANGIARE

Da mercoledì 24 a domenica 28 aprile, per il pranzo o per la cena, consigliamo un piatto unico dedicato ai sapori primaverili accompagnato da un dolce della tradizione da gustare nei ristoranti ed agritur della Val Canali al prezzo di € 20 comprensivo di caffè e coperto.

Agriturismo Dalaip dei Pape - tel. 329 1915445

Tagliatelle alle ortiche con ricotta affumicata e Botìro di Primiero di malga e fiori eduli, costolette d’agnello con erba cipollina e salsa ai lamponi dell'azienda con contorno di spinaci. Semifreddo alla menta con frutti di bosco dell'azienda

***

Agriturismo Maso Tais - tel. 333 2909564
Assaggi di formaggi di nostra produzione, Gnocchi di ricotta al burro fuso
Arrosto di maiale con purè e radici de pra
Crostata con la frutta fresca

***

Agritur Malga Canali - tel. 368 7413582

Minestra d'orzo con ortiche, capretto in umido al timo e frittata col zuzèl, crauti con cumino e tarassaco e per dolce yogurt con petali di melissa

***

Chalet Piereni - tel. 0439 62791

Tortino agli asparagi su fonduta di Fontal di Primiero, tagliolini alle ortiche con dadolata di tosèla e pomodorini confit al basilico, guancetta alle erbette di campo con polentina di Storo Mousse allo yogurt con fragole

***

Ristorante Cant del Gal - tel. 0439 62997

Farro mantecato ai germogli di larice ed asparagi novelli, con filettino di maiale in crosta di erbette e fiori Tortino alle fragole e ricotta con salsa di vaniglia ai petali di fiori

***

Almhotel La Casera - tel. 0439 64661
Antipasto a buffet di prodotti locali
Grigliata mista di carni e selvaggina, Buffet di verdure e dolci della casa

***

Rifugio Petina - tel. 333 6528048
Gnocchi di ricotta fresca alle ortiche con burro fuso, ricotta affumicata e semi di papavero
Caracciolo di carne salada con scaglie di Trentingrana e fasói
Crostata di ricotta e lamponi

***

Ristorante Al Cacciatore - tel. 0439 762298
Mezzelune al zuzel e ricotta di Primiero
Filettino di maiale ai porcini con punte di asparagi gratinate al Trentingrana
Patate novelle al rosmarino
Cheesecake ai mirtilli

***

Ristorante La Ritonda - tel. 0439 64405
Sfogliatina con speck e asparagi su di fonduta di formaggi del Primiero
Bocconcini di agnello alla paesana con spatzle al zuzel e sformatino al cappuccio rosso
Biancomangiare con petali di fiordaliso su vellutata di fragole

DA VISITARE IN VAL CANALI

Villa Welsperg la “Casa del Parco” è stata costruita nel 1853 in Val Canali ed è dal 1996 la sede del Parco. Ospita il Centro Visitatori da poco rinnovato ed è circondata da un giardino con lo stagno, la chiesetta con le rose antiche, due magnifici tigli centenari, l’orto delle piante officinali, un “campo custode” e un labirinto vegetale.

Sentiero Tonadico Cimèrlo, sul cammino della storia, che parte da Tonadico per giungere alle pendici più estreme delle Pale di San Martino in Val Canali, vuol essere lo strumento di lettura del territorio come documento della storia.

Sentiero Le Muse fedaie
Le Muse fedaie non è solo un sentiero escursionistico molto facile, per tutti, ma anche un vero viaggio culturale che porta a guardare questi luoghi meravigliosi con gli occhi della biodiversità.

In caso di maltempo la manifestazione subirà delle variazioni.

Vi aspettiamo...